giovedì 26 luglio 2007

i piromani involontari

Siete dei grandissimi coglioni. Dico a voi, fumatori incalliti. Proprio come me (sempre se fumando 10 sigarette al giorno circa rientro nella categoria). Ho avuto modo di vedere cos'è successo in questi giorni, fuoco e fiamme stanno devastando mezza penisola. E mi sono messa a pensare, divagare sull'argomento piromania. E' mai possibile che esistono deficienti che per il puro gusto di sentirsi importanti - "toh, guarda che goduria, mi mandano al tg" - appiccano il fuoco senza valutare le effettive conseguenze devastanti per l'ambiente e per l'uomo? A quanto pare si, esistono, e sono pure in tanti. Mi vien da pensare alle fiamme dell'inferno. E mi vien da credere che è lì che dovrebbero bruciare i piromani. Ma, attenzione. Sono convinta che esista anche un'altra percentuale (altissima a mio avviso) di piromani involontari, ossia fumatori incalliti che nei loro viaggi in autostrada o statale che sia, dopo l'ultimo tiro di sigaretta - ormai ridotta all'osso, con quel filtro marrone di catrame - sfilano la mano fuori dal finestrino e lanciano il mozzicone all'indietro. Come dicevo, mi rivolgo a voi, a voi dementi che non usate il cervello. Che per ignoranza appiccate incendi senza saperlo. Che rovinate la vita a chi scappa da casa perché le fiamme se la stanno divorando. Che riducete a un mucchio di cenere una collina dipinta di verde speranza. Speranza che brucia, per una cazzo di sigaretta.

Io e lui fumiamo in macchina.
Proprio come voi. Ma facciamo la differenza, in questo caso.
Perché prima di salire in auto portiamo con noi uno scatolino di metallo o una piccola bottiglia con un po' d'acqua. E una volta terminata la sigaretta è lì che la spegnamo. Al massimo la lanciamo fuori dal finestrino DOPO averla spenta, o dopo esserci assicurati che non ci sia vegetazione nei dintorni.
Sono convinta, che così facendo, abbiamo salvato e salveremo delle vite umane e dei boschi.
Vi prego... fatelo anche voi.

4 commenti:

Davide ha detto...

il problema è grande perchè la gente nn si rende conto dei propri gesti o meglio nn gli dà la giusta importanza...con questo caldo basta un niente per bruciare etteri di terra...l'altro giorno la forestale ha arrestato una persona di 65 anni colta in flagranza...ma io dico...a 65 anni?!...per la stupidità nn c'è età!!!

lei ha detto...

davide, ben gli sta.

MasterMax ha detto...

Grazie anche a nome dei motociclisti che spesso si prendono le sigarette accese sul casco! (e meno male che viaggio sempre con la visiera abbassata)

lei ha detto...

Mastermax, non potrò mai dimenticare quel sorpasso ai danni di un tir. Avevo il finestrino chiuso, ed ero sul lato passeggero, quando il camionista mi lanciò (per sbaglio, voglio sperare) una sigaretta in faccia. Fortuna che avevamo l'aria condizionata, e che il mozzicone acceso rimbalzò sul vetro chiuso.