domenica 30 settembre 2007

missione fuori tutti

Venerdì sera il lavoro mi ha trattenuto oltre il tempo stabilito. Le mie 8 ore di sudore erano abbondantemente passate quando m'è venuto in mente di chiedere un passaggio a lui per il rientro a casa. La sua voce al telefono suona eccitatissima.

Lui: "Si, ti vengo a prendere ma mi accompagni da Saturn?"
Lei: "Che diavolo è Saturn??"
Lui: "Non lo so ma ho visto un volantino di questo coso e hanno la macchina fotografica che voglio comprare, sotto costo!!"
Lei: "(Eccolo qua, gli è presa di nuovo la smania dello shopping ossessivo...) Amò ma noi già ce l'abbiamo la macchina fotografica!"
Lui: "Ma quella è brutta e vecchia, io voglio questa, è bellissima, e non costa niente!"
Lei: "E quanto sarebbe niente?"
Lui: "399 euro!!!"
Lei: "..."
Lui: "Un affare! Comunque se non vuoi accompagnarmi ci vado da solo! La promozione è iniziata oggi quindi la dovrei trovare ancora."
Lei: "Sti cazzi. Vengo con te."

Avrei mai potuto abbandonarlo nel tragitto verso Saturn, sperduto nelle campagne di periferia perdendo un passaggio fino a casa? Appunto. Così ho preso armi, bagagli e collega, ché avremmo accompagnato anche lei a casa al ritorno.
Saturn non era proprio dietro l'angolo, no. Addirittura abbiamo dovuto prendere l'autostrada e pagare persino il pedaggio. Alla fine si trattava di un negozio come tanti altri, Unieuro per tutti, posto in un mega centro commerciale di nuova apertura. Io e la collega rimaniamo fulminate da un'insegna che campeggia sulla porta d'ingresso del colosso illuminato: H&M. H&M a Napoli!!!! Finalmente!!!!!!!!!! Silenti e complici scendiamo dalla macchina e accompagnamo lui a comprare la sua benedetta macchina fotografica. Ahimè... finita. Terminata. Nada de nada. Comprate tutte. Guardo lui, e sulla sua bocca svetta un broncio, quel broncio malefico che conosco troppo bene, della la serie adessomicomprounaltracosaffanculo. Lo abbandoniamo così, tra cellulari e proiettori, tostapani e lavatrici, per correre verso la nostra meta svedese. Appena varchiamo la soglia del negozio H&M io e la collega ci guardiamo, e l'unica parola che riusciamo a pronunciare è "Dividiamoci!"

Ma questo negozio è una delizia!! E' da Stoccolma che non ci entravo, e l'emozione mi assale. Faccio razzia di vestitini e pantaloni e accessori, riempio un cestino che sembra pesare 3 kg e mi reco ai salottini prova. "Signorina, quanti capi deve provare?" E il commesso mi appioppa un aggeggio di plastica recante il numero gigantesco 7. Orgogliosa entro nel camerino, appoggio il cestino sulla poltroncina, ma non faccio in tempo a togliermi la giacca che il cellulare suona.

Lui: "Uè vieni, devo farti vedere una cosa!!"
Lei: "Ora non posso, sono appena entrata in camerino".
Lui: "Cosa? Non ti sento! Amo ho trovato la televisione rossa per la camera da letto!! Vienila a vedere!"
Lei: "Sono in camerino! CA-ME-RI-NO! Com'è? Bella?"
Lui: "Non lo so, penso di si, che faccio?"
Lei: "Beh, se pensi sia bella e che il prezzo sia buono prendila, ora proprio non mi posso muovere!"
Lui: "Eh?? Ma dove sei che non si sente niente?"
Lei: "..."
Lui: "Vabbè la prendo, cià".

Finalmente sola! Provo uno ad uno i vestiti, bellissimi... e mi stanno anche da dio! Li compro! Anche se la mia coscienza mi urlava che non avevo posto nell'armadio. Ma avevo una tale confusione in testa che ho pensato di aver capito male. Forse la mia coscienza era contenta! Arraffo gli ultimi gingilli nei pressi della cassa (dei fantastici fermacapelli!) e pongo tutto sul banco. Caccio trepidante il Bancomat, insieme alla collega (che pure s'era data da fare eh!) quando arriva la terribile notizia: "Mi spiace, ma non abbiamo linea, il POS non funziona". Cazzo.

Lei: "Ehm... ma ci sarà uno sportello bancomat in questo centro commerciale?".
Cassiere: "NO".
Lei: "Senti cassiere, a quanto ammonta il danno? Vediamo se ce la facciamo con i contanti".

Mugugna qualcosa con la faccia rattrappita e dal display della cassa, dopo una serie interminabile di BIP BIP BIP BIP, compare una cifra astronomica. Racimoliamo spiccioli e monetine perse nel doppio fondo delle borse, e... magia delle magie... riusciamo a recuperare la somma dovuta, dicendo però addio a un vestito megagalattico alla Audrey Hepburn e una sciarpa che faceva pendant con il cappottino stile Mary Poppins blu e nero. Usciamo da H&M piene di buste, felici e sfinite dalla corsa contro il tempo. Oh, ma lui e la televisione?? Raggiungiamolo.

Lo troviamo fuori al negozio supertecnologico, incazzato nero.

Lui: "Ma cazzo ti sei portata via le sigarette?? Sono tre ore che aspetto!"
Lei: "..." + "La televisione? L'hai presa?"
Lui: "No, era finita"
Lei: "..." + "Ma cazzo è finito tutto in quest'accidenti di Saturno??"
Lui: "Saturn! Comunque c'è solo quella in esposizione".
Lei: "Vabbè ma se il negozio ha aperto oggi potremmo pure prendere quella, non credo l'abbiano sballottata più di tanto, vediamola vah..."

Orrenda. Dio mio, obrobriosa. Ringrazio il cielo mentre guardo allibita lui. "E meno male che era bella". Ed ecco che rispunta il broncio, stavolta della serie iodaquanonescoamanivuote. Non ho fatto in tempo a chiedergli che perfide intenzioni avesse che ci porta verso lo scaffale "telecomandi".

Lui: "Mi so' comprato il telecomando universale".
Lei: "Ma ce ne abbiamo quattro di telecomandi!!!".
Lui: "Ma questo li sostituisce tutti, come si dice? uno per tutti? c'è scritto oll for uan, significa questo no?"
Lei: "..."
Lei: "..."
Lei: "Andiamo vah, che è meglio. Ci è andata bene stasera, sei entrato per spendere 400 euro, poi ne hai rischiati 250, e alla fine ne hai spesi 14. Graziesignoregrazie. Ora fuori tutti".

11 commenti:

LISA ha detto...

che ridere... leggerei per ore le vostre avventure.....


mi consigli di prendere l'auto sabato e andare a mestre a fare una visitina a h&m?

buoni i prezzi? cose carine ? che hai preso?

un bacio....

il prox week end sono sola...mi consolerò con un pò di spesucce

:D

:D

in arte Zia ha detto...

Ma voi due quando uscite per fare shopping, fate tremare la banca d'Italia =D.

pOpale ha detto...

io da h&m ho comprato i calzini con i giorni della settimana per non dimenticare che giorno è ;)

Annachiara ha detto...

Diciamo che comunque te hai ritirato su la media di spesa....con i tuoi abitini!

lei ha detto...

@lisa: ridi ridi!! Vedessi le scene poi... da piangere :-D
Ho preso un paio di vestitini, una mini tutta plissettata che è una delizia, un cappottino che è la fine del mondo e altre piccole cosine. Guarda, se ti piace lo stile H&M vacci subito!!

@zia: se c'è qualcuno che trema è solo il portafoglio, t'assicuro.

@popale: li voglio anch'ioooooooooo!!!

@annachiara: infatti spesso mi domando a chi diavolo facciano i sondaggi relativi all'economia familiare! Li facessero a me farei rivoltare le masse! ;-)

MasterMax ha detto...

A volte mi ricordate George e Mildred, una coppia inglese di un telefilm di un secolo fa. Fantastico, grazie per le risate notturne ;) (per lavoro :( )

max - la piccola casa ha detto...

resiste e non comprate la tv da mettere in camera da letto! in stanza non si guarda la tv...!

la Simo ha detto...

Che forte il tuo racconto, ridevo da sola! XD (e non è bello, in faccia alla Petunia.. -_-).
Lui ne ha spesi 14, di euro.. ma tu quanto ti sei avvicinata, con i tuoi acquisti, al tetto iniziale di 400?! ;P

lei ha detto...

@mm: oooooh chi sono?? scovali sul web e fammeli conoscere!!!

@max: la tv in camera è l'unico modo che ho per addormentarmi prima di lui e non sentirlo russare :-D

@simo: ecco, m'hai sgamata :-D
diciamo un buon 50% ;-)

La segretaria perfetta ha detto...

Oddio mi hai fatto troppo ridere! Sembrano le scene tra me ed Angel al centro commerciale! Lui entra e si perde tra televisore, impianti bose, e robe strane che non so neanche cosa siano. E qualcosa deve ASSOLUTAMENTE comprare altrimenti mi mette il broncio. Io entro da H&M facendo un religioso segno della croce e tuffandomi tra gli espositori... Mi è sembrato di leggere la nostra vita! ;)

lei ha detto...

@segretaria: m'hai commosso. Cazzo c'è qualcuno che ha la mia stessa croce!!!!! Benvenuta ora e sempre cara segretaria! Condividere le proprie pene con chi ti capisce è liberatorio, fa molto comunità di sostegno :-D