martedì 27 novembre 2007

la conta

Maggio, 39 post: un nuovo amore nasce, il blog. M'innamoro di lui e in pochi giorni per dimostrarglielo lo riempio di post come fossero carezze.
Giugno, 69 post: due mesi prima delle vacanze la voglia di evadere è tanta, così scrivo per dimenticare invece di bere per ulcerare.
Luglio, 56 post: smania di partire, di salutare, di navigare.
Agosto, 44 post: diario di un pescatore provetto alle prese con pochi ami e qualche tonnetto.
Settembre, 32 post: cazzo, il lavoro ricomincia davvero, non era un sogno.
Ottobre, 25 post: cazzo, il lavoro è cominciato già da un mese, e non ho nemmeno il tempo di andare in bagno a far pipì, figuriamoci di scrivere cazzate!
Novembre, 15 post: un mese che vola fregandosene della tua lentezza ad elaborare concetti da esporre sotto forma di parole in un post. No, non è l'amore per il blog che sta finendo, non sono i dottori che mi tolgono il respiro, non è il troppo lavoro. E' che proprio non me ne andava, che proprio di battere le dita sulla tastiera non ne volevo sapere, almeno fino ad oggi. Che giorno è? 27? Se 30 giorni ha novembre con aprile giugno e settembre ciò significa che ho a disposizione altri tre giorni per scrivere baggianate e recuperare il tempo perso a rimurginare.
Ce la posso fare. Si.

2 commenti:

Chiara ha detto...

Ehi! se vuoi aumentare il numero di post, oggi non puoi proprio permetterti di non scrivere!!! :D

lei ha detto...

@chiara: eh oggi mi rifaccio!!! :-D