martedì 2 ottobre 2007

dannata splendida serata

Ieri m'ero messa l'anima in pace: avrei passato la serata a casa da sola e cenato con una squallida tovaglietta all'americana come compagna. Lui era ad una cena di lavoro e avrebbe fatto tardi, che macropalle. Così invece di darla vinta alla noia ho chiamato le mie due care amiche di merenda e le ho invitate a farmi compagnia. E non l'avessi mai fatto... ho cucinato per loro un paio di delizie, che hanno dato il colpo di grazia al mio corpo stremato dagli ultimi pasti luculliani. Ziti spezzati allo scarpariello, peperonata di pollo, mozzarella di bufala e prosciutto crudo. E vino a volontà, ovviamente. Siamo state da dio, perse in un chiacchiericcio frivolo, tra scarpetta col pane in quel sughetto che poteva andare dinanzi a un re, e musica d'ogni tempo e luogo, a ricordarci le nostre avventure da single. Devo ammetterlo, ci ho dato dentro col cibo. Il risultato è stato una notte insonne, passata nel gabinetto, con un bruciore che manco il fuoco avrebbe reso così forte. E verso le 5 è arrivata la notizia della formazione di diverse concrezioni solide di sali minerali barra materiale organico, in un condotto anatomico del mio corpicino. Merda, ho i calcoli.


......................... Ziti spezzati allo scarpariello .........................

Dosi per 2/3 persone:
250 gr. ziti spezzati
1 barattolo di polpa di pomodoro
3 spicchi d'aglio
tantissimo pecorino
tantissimo parmigiano
10/15 foglie di basilico
sale, olio e.v.o., peperoncino


Metti a bollire l'acqua per la pasta, e nel mentre in una padella larga versa 3/4 d'olio (usa un bicchiere di carta come dosatore). Soffiggi gli spicchi d'aglio tagliati a metà. Una volta dorati aggiungi la polpa di pomodoro, il basilico spezzettato, il sale e il peperoncino. Cuoci a fiamma alta per una decina di minuti. Cola la pasta, dopo averne salato l'acqua. A fine cottura scolala con cura e versala nella padella con il sugo, aggiungi pecorino e parmigiano in abbondanza e fai saltare il tutto per qualche secondo, mescolando per bene. Buon appetito!

12 commenti:

lisa ha detto...

come alle 5?
ma sei stata mele x la cena o per i calcoli?

povera piccerè.....


non posso far altro che provare questa ricettina...e munirmi di digestivo giuliani se ti ha fatto quell'effetto....

un bacio

la Simo ha detto...

Brava Lei, poteva essere una serata di abbruttimento davanti alla tv, mangiando pane con il prosciutto (ancora nella carta del salumiere, che fa più trasandato!), e invece l'hai risolta alla grande, con le amiche e una cenetta niente male! :D
Però.. davvero hai i calcoli?? :(

lei ha detto...

@lisa: sono stata male per i calcoli! Tremenda fine di una bella serata! Non c'entra nulla la pasta, vai serena, è che io sono predisposta a questo tipo di problemi! E poi con tutto il ben di dio che ho mangiato in questi giorni..... ;-)

@simo: risolta alla grande! Era da tempo che non ci vedevamo... e si, tutto vero, ora sono sotto antibiotico e sotto litri e litri d'acqua! ;-)

la Simo ha detto...

Caspiterina, mi dispiace! :(
Spero che non siano troppo dolorosi..
Un bacino.

FairyVisions ha detto...

Ma che belle le abbuffate tra amiche!! Per quanto riguarda gli addobbi natalizi, per il blog pensavo di cambiare intanto l'immagine in alto (l'ho fatta in toscana con 40 gradi all'ombra, sorpassata ormai) con qualcosa di più invernale e romantico! In casa dovrò come sempre fare i conti col gatto, ma confido nelle nuove mensole sopra la tv per ospitare un piccolo alberello! Il resto tutto attaccato in alto, mannaggia al felino festoso! :D

MasterMax ha detto...

Un bella tisana di erba spaccapietre (la trovi in erboristeria). Non volevo crederci neanch'io a questi rimedi macrobiotici-naturistici-etc. Poi quando mi hanno forzato a prenderla e dopo 24 ore ho espulso un calcolo di 0.7 mm (che sembra piccolo, ma provate voi a farlo passare da un tubo più piccolo di una cannuccia!!) mi sono dovuto ricredere.
Rimettiti presto ;)
In bocca la lupo o meglio... a tanta acqua!!

lei ha detto...

@simo: oggi va già meglio... grazie!

@fairy: ma davvero l'hai scattata tu quella foto?? è molto bella, complimenti! Di sicuro ne scatterai una splendida anche per Natale! Magari proprio del tuo gattone alle prese con l'alberello ihihihih ;-)

@mm: sono arrivata a 4mm di diametro. Espulso ieri notte. Ti basta? Quanto all'erba spaccapietre... la comprerò di sicuro se previene i calcoli oltre che spaccarli! :-D

MasterMax ha detto...

Avevo sbagliato lo 0. ... ti capisco eccome!! ;)
Si, previene oltre che spaccarli...

Annachiara ha detto...

E' ovvio che la pasta non c'entra nulla, però certo che viene spontaneo fare due più due!

la Simo ha detto...

A proposito di ricette, oggi ti ho troppo pensata: ho assaggiato la "pizza di scarola" (!!!), che mi dicono essere un piatto tipico della zona napoletana.. la conosci, vero? :D
Che buona!!!!!!!!!
Se la sai fare, mi daresti ricetta, istruzioni e trucchetti eventuali per prepararla? :)

lei ha detto...

@mm: alla faccia del bicarbonato di sodio!!!!! poveroooooo!!!

@annachiara: anche a me è venuto spontaneo fare 2+2, ma prima ho da un anno a questa parte sto facendo addizioni di continuo, 4+2+6+1+58+13+5+1+87= calcoli.
Sto mangiando da paura... altro che ziti allo scarpariello!

ehvvivi ha detto...

che ricetta libidinosa!!!