domenica 9 settembre 2007

freddocaldofreddocaldo

Sto in coma. Manca poco alla febbre. Tosse, un dolore in petto tremendo, raffreddore, mal di testa, mal di gola. Giusto per rompere i maroni. Ieri sera - sotto quel cielo illuminato da mille luci colorate - avrò pure preso un po' di freschino in riva al mare, ma chi pensava che sarebbe finita in questo modo? Non so se domani avrò la forza di andare al lavoro, tantomeno mi va di rimanere a casa con le mani in mano sapendo quello che ci sarebbe da fare per rimetterla in sesto.
In ogni caso mi sembra giusto informare il gentile pubblico che ieri lui all'Ikea non mi ci ha più portato. Spero almeno che mi indennizzi con una preghierina notturna, affinché domani mi senta meglio, eccheccavolo.

2 commenti:

la Simo ha detto...

Nooo.. ti sei ammalata!! :(((
Ma Lui ti ha fatto il latte caldo con il miele?? E ha sopportato i tuoi mugugni con incondizionato amore??! :D
Curati, mi raccomando.. e appena ti riprendi dimmi com'erano i fuochi e che hai mangiato di buono a cena! :)

lei ha detto...

@simo: eh già... malada maladiggia sodo :-(
Abbiamo mangiato una pizza buonissima... i fuochi erano molto belli, ne hanno fatti alcuni mai visti in vita mia, sparati dal mare. Avessi visto le finestre dei palazzi come si illuminavano... è stato uno spettacolo unico!