venerdì 8 giugno 2007

la prova costume

Si va al mare! Finalmente potrò affondare i miei piedini nell'acqua fresca piena di ciottoli luccicanti. Stasera si parte, ma delle valigie neppure l'ombra. L'unica cosa che sono riuscita a fare, ieri sera, è stato un défilé di costumi, o meglio, di "pezzi di sotto", che sono quelli più difficili da indossare. Lui è stato onesto e delicato, fin troppo: "mah, probabilmente devi dimagrire un po' lì, un po' là, ma stai bene in fin dei conti". Eh si, perchè da quando lavoro seduta otto ore al giorno purtroppo le mie cellule sono diventate cellulite, e non ne vogliono sapere di riprendere la loro sana vita di un tempo. Sport non ne posso fare, per cui mi resta solo qualche camminata al mattino e alla sera, e le scale di casa e dell'ufficio. Su e giù, insomma. La soluzione tampone a questa situazione deleteria è una bellissima cremina, una di quelle antitessutoadiposo, economica, profumosa e funzionale. Ieri sera dopo la mia prova costume ho allargato il raggio d'azione del mio massaggio, arrivando quasi fino alla pancia. Chissà se prevenire in questo caso è meglio che curare.

3 commenti:

la Simo ha detto...

Non puoi fare neanche un po' di piscina? Almeno quella non ti carica sulle ginocchia..
Be' poco male, prova superata o no, stai per avere il tuo weekend di mare! :)

lei ha detto...

ahimè simo...no! Solo fisioterapia potrei fare, ma non ho nè il tempo, nè la voglia, nè i soldi. Per cui mi godo la mia passeggiata giornaliera e un po' di mare senza tanto nuoto :-/
mah... pensiamo positivo: si parteeeee!!! :-D

mari ha detto...

ohhh finalmente riesco a scrivere , a lasciare un commento!!ohh che bella cosa.io sono mari , o almeno così mi chiama LEI, cioè illa .commento:ma cosa cavolo ti sei inventata, un blog??ma dai.....