sabato 23 giugno 2007

che bugiardo!

Ne scè! Ma come ti permetti di dire che imbroglio??? Azz qui il perfetto baro sei tu!
Prima di tutto di questa "passeggiata nei vicoli di Amalfi" non me ne avevi parlato, e manco l'avremmo fatta visto che dopo il primo metro a piedi in genere ti accasci a terra (figuriamoci dopo un pranzo luculliano). E inoltre, chi è che rompe i maroni quando è nel traffico? Chi ti avrebbe sopportato fino in Costiera? In fila tra migliaia di macchine fumanti con bambini urlanti e donne in perizoma? Io? No di certo. E poi sai benissimo che in agriturismo fa nu cavere e pazz (fa caldo da morire, ndr.) e tu non sei certo il tipo da sopportarlo. Quindi, concludendo, fai prima a dire che non hai avuto tempo di organizzare niente perché sei stato sorpreso dalla febbre.
E mo' muoviti, vatti a vestire, che ce ne dobbiamo andare!

ps: finalmente ho trovato il modo di farti scrivere.... punzecchiarti!

2 commenti:

la simo ha detto...

Adoro leggere i vostri messaggi partendo dal più vecchio e commentarne uno per volta, perché è come guardare le puntate di un telefilm divertente, dove di volta in volta i personaggi dicono la loro :D
E ovviamente, come nei migliori telefilm anni 80, le battute vengono accompagnate da applausi del pubblico! :)

Voi fate quello che volete, ma pensate alla povera Simo che dovrà accompagnare la Mamma all'Ipercoop per fare la spesa.. me tapina T_T

Buona giornata! :D

lei ha detto...

Simo sei davvero carina! Posso dire con certezza che sei la nostra ammiratrice più fedele!
E dai che all'Ipercoop troverai di sicuro qualcosa da acquistare anche per te :-)